FANO CON L’ACQUA ALLA GOLA

Le ultime bollette dell’acqua hanno portato amare sorprese per le famiglie fanesi, le quali sono state chiamate a pagare cifre astronomiche che hanno messo in seria difficoltà proprio le fasce sociali più deboli.

Cosa è successo alla tariffa per il consumo dell’acqua? Come mai a fronte di utili di Aset sempre più alti, le tariffe dell’acqua (per non parlare di quelle dei rifiuti) aumentano inesorabilmente invece di essere rimodulate? A chi addebitare questa assurda situazione? ASET Spa è l’unica responsabile, oppure il Sindaco Seri, dato che il Comune controlla il 97% di ASET Spa, dovrebbe fare qualcosa per evitare tutto ciò?

Oltre a rispondere a tali domande, decideremo insieme le iniziative da adottare per difendere i cittadini nell’assemblea pubblica che si terrà giovedì 11 aprile alle 21, presso lo Spazio 5 Stelle, in Via Nolfi 164. Per l’occasione sarò affiancata da alcuni tecnici: il dr. Andrea Serafini e il dr. Paolo Tamburini, reduci dall’assemblea che si è tenuta alla MeMo lo scorso giovedì 4 aprile, e l’Avv.to Matteo Giuliani.

Intervenite numerosi portando testimonianze e proposte, è proprio in questi momenti che la partecipazione dei cittadini diventa indispensabile. Difendiamo insieme i nostri diritti.

 

Marta Ruggeri

Candidata sindaca del M5S di Fano